Il Leonberger è un molossoide, forte, imponente ma elegante. Il folto mantello fulvo carbonato gli conferisce un aspetto vagamente leonino. Presenta un muso regolare con la caratteristica maschera nera, orecchie grandi e ricadenti. Non sbava. Struttura muscolosa ed armonica, i maschi misurano almeno 72 cm al garrese e possono raggiungere gli 80 cm, le femmine misurano da 65 a 75 cm. Il lonberger è un gigante buono, paziente con i bambini, amichevole con le altre specie animali, non è ne timido ne aggressivo, intelligente ,accetta con facilità il ruolo da gregario. Allegro e gioioso da cucciolo, da adulto saprà essere un buon guardiano mai aggressivo. Discreto, poco invadente, equilibrato, propenso al gioco. Tra le sue principali esigenze emerge quella di stare molto tempo a contatto con i membri della sua famiglia, non ama la solitudine. Necessita comunque di poter scorrazzare all’aperto, di un giardino alberato e di un luogo asciutto e riparato per accucciarsi. Non richiede grandi toelettature. Lunge e rilassanti passeggiate sono sicuramente elemento positivo per la sua salute, se possibile è bene portarlo a nuotare in libertà, ama moltissimo l’acqua e possiede una dote innata al salvataggio. Questi cani non devono appesantirsi troppo, perciò attenti alla linea, soprattutto nel primo periodo di vita. Fin da cucciolo abituatelo a piccoli esercizi di ubbidienza di base e se non avete lunga esperienza cinofila portatelo in un centro specializzato, vi aiuterà a convivere meglio con lui che ricordiamoci sempre, diventerà un grosso cagnone.
leonberger